Rome, 7 May 2013

 

FROM: Pietro Sabato, National President of the Italian new generation Party.

A: Striscia La Notizia to the Attention of Antonio Ricci and Associates Ficarra and Picone.

To: Anxiety and major national newspapers, European and international.

C.P.C.: Italian President Giorgio Napolitano ANSA

C.P.C.: Chairman of the Board. Enrico Letta And Mail

C.P.C.: Justice Minister Anna Maria Cancellieri ANSA

 

Subject: finished Structure, used as a civil and Criminal Court cost us taxpayers 12,000,000 .00 euros, considered useless by the competent authorities, and then will be used for other more useful activities for our community. Why?

 

Dear gentlemen, address a few days ago with great your disappointment, you aired a service where you complained about why a structure, cost a lot of money to us taxpayers, about 12,000,000 EUR .00, originally built to be used as the object, in a civil and Criminal Court, located in a region of Italy, which unfortunately I can't remember the site, in which it was created. Well, such a structure, the current applicable competent authorities was considered a waste for this task, and so it will be used for another activity more needed in our community.

But you all, directed and presenters included, during this transmission, you called your rooted with particular interest, that this structure will soon be assigned to that target primary.

Apparently beloved of Striscia la notizia, there are two things, and as he says Calimero when transmitting the legacy: or take the gnorri, i.e. that ignored my latest e mail where I explicitly, the quickest and cheapest way to lead our justice, i.e. that our 8000 judges, scattered in our territory, to judge the Italian citizens, they will go to their domicile, through the 8000 municipalities scattered in our territory, in makeshift structures momentarily engaged courts, as from my 2012 will report in its time and even recently via e-mail and video, a few days ago that I have for the umpteenth time to send as an attachment to cool off further memory. Or are you making a filibuster, so that we return to old bureaucratic habit of waste Cavourrinani.

Remember the story of King Solomon? He judged his subjects in the square, so there was no need, as well as today megalattiche and luxurious facilities, to form an opinion on some controversy. Well remember that our judges, as well as all authorities that govern our Land, are nothing but servants of the State, i.e. by us citizens, and well so that it will be done, going down from the pedestal, Cavourriano, and start to raise the buttocks to resolve civil cases backward 8,000,000 and 4,000,000 of criminal cases. So instead of spending money on these luxurious facilities to hold endless hearings lasting decades, to build prison facilities for purposes of inclusion for these people, which in my humble opinion, for most of them, of course, excluding murderers, if they are in prison is surely the fault of poorly functioning of our institutions. If an individual misses sustenance from the State, i.e. a rag, definitely find other alternatives to survive, wrong.

Finally, Hello Ficarra and Picone, Antonio Ricci, if you have tonight attributes, comment out this my report. I wonder: When did happen? With the General ammanicamento, in our clumsy institutions?

I am attaching for the umpteenth time the speech in year-end video of yours truly.

                                                                                               The Pietro Sputtanetor Sabato

 

 

 

Roma, 7 Maggio 2013

 

DA: Pietro Sabato, Presidente Nazionale del Partito Italiano Nuova Generazione.

A: Striscia La Notizia Alla Cortese Attenzione di Antonio Ricci & Soci Ficarra e Picone.

A: Ansa ed ai maggiori quotidiani Nazionali, Europei ed Internazionali.

C.P.C. : Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano ANSA

C.P.C. : Presidente del Consiglio On. Enrico Letta E Mail

C.P.C. : Ministro della Giustizia Anna Maria Cancellieri ANSA

  

Oggetto: Struttura ultimata, adibita a Tribunale Civile e Penale costata a noi tutti contribuenti 12.000.000,00 di euro, considerata inutile dalle autorità competenti vigenti, e quindi sarà adibita ad altra attività più utile per la nostra collettività. Perché?

 

Carissimi, Signori in indirizzo, qualche giorno fa con grande vostro disappunto, avete mandato in onda un servizio, dove avete lamentato il motivo per cui una struttura, costata un sacco di soldi a noi contribuenti, circa 12.000.000,00 di euro, originariamente costruita per essere adibita come in oggetto descritto, in un tribunale civile e penale, sita in una regione italiana, che purtroppo non ricordo la località, in cui è stata realizzata. Ebbene, tale struttura, dalle attuali vigenti Autorità competenti è stata considerata uno spreco per questa attività, e quindi sarà adibita, per un’altra attività più necessaria alla nostra collettività.

Ma voi tutti, regia e presentatori inclusi, durante questa vostra detta trasmissione, avete tifato con particolare interesse, affinché questa struttura sia presto assegnata a tale primaria destinazione.

Evidentemente carissimi di Striscia la notizia, due sono le cose, e come dice Calimero durante la trasmissione l’Eredità: o fate gli gnorri, cioè che ignorate le mie recentissime e mail dove espongo in modo esplicito, il modo più rapido ed economico per condurre la nostra giustizia, cioè che i nostri 8000 Giudici, sparsi nel nostro territorio, per giudicare i cittadini italiani, saranno loro a recarsi presso il loro domicilio, attraverso gli 8000 comuni sparsi nel nostro territorio, in strutture di fortuna momentaneamente adibite a tribunali, come da mia relazione del 2012 inviataVi a suo tempo ed anche recentemente via e mail ed in video, qualche giorno fa, che mi pregio per l’ennesima volta di inviarVi in allegato per rinfrescarVi ulteriormente la memoria. Oppure state facendo ostruzionismo, affinché si ritorni alle vecchie abitudine burocratiche degli sprechi Cavourrinani.

Ricordate la storia di Re Salomone? Egli giudicava i suoi sudditi in piazza, allora, non c’era bisogno, così come oggi di strutture megalattiche e lussuose, per dare un giudizio su alcune controversie. Ebbene ricordare che, i nostri Giudici, così come tutte le Autorità che governano il nostro Paese, non sono altro che dei Servitori dello Stato, cioè di noi cittadini, ed ebbene quindi, che si diano da fare, scendendo dal piedistallo, Cavourriano, ed inizino ad alzare le chiappe per risolvere gli 8.000.000 di cause civili arretrate ed altrettante 4.000.000 di cause penali. Quindi, invece di spendere soldi in queste strutture lussuose, per tenere delle udienze interminabili che durano decenni, di costruire strutture carcerarie con finalità di inserimento per queste persone, che a mio modesto avviso, per la maggior parte di loro, ovviamente, escludendo gli assassini, se si trovano in carcere è sicuramente colpa del mal funzionamento delle nostre Istituzioni. Se un individuo non trova sostentamento dallo Stato, cioè uno straccio di lavoro, sicuramente trova altre alternative per sopravvivere, sbagliando.

Concludo, ciao Ficarra, Picone, ed Antonio Ricci, se avete gli attributi questa sera, commentate questa mia relazione. Mi Chiedo: Quando mai avverrà? Con l’ammanicamento generale in atto, nelle nostre maldestre Istituzioni?

Vi allego per l’ennesima volta il discorso in video di fine anno del sottoscritto.

                                                                                                                 Lo Sputtanetor Pietro Sabato