Roma, 4 Giugno 2008

 

Da: Pietro Sabato, Presidente Nazionale del Partito Italiano Nuova Generazione.

A: ANSA

A: Ministro dell’ Economia Giulio Tremonti a mezzo ANSA

 

ROBIN HOOD ALLA RISCOSSA!

 

Tutti abbiamo ascoltato ieri 3 Giugno 2008 in prima serata durante il telegiornale di RAI UNO, l’ultima trovata allegorica del nostro Ministro dell’ Economia, Giulio Tremonti, nel voler rimpinguare le tasche degli italiani, ha pensato bene di tassare i petrolieri, con la Robin Hood Tax, togliere ai ricchi e dare ai poveri. Forse tutti non sanno che proprio l’altro ieri, esattamente il primo Giugno 2008, il sottoscritto ha inviato a mezzo ANSA per tutti i maggiori quotidiani nazionali e produttori cinematografici, la prefazione in video conferenza dattiloscritta, del film Maccarolo… Politico da Sempre… di ben 45 pagine, tradotte in un tempo oratorio di ben 65 minuti, quasi la durata di un intero film. Tra i contenuti di detta prefazione, emerge con estrema ironia il protagonismo del sottoscritto nei panni di Zorro, mentre l’On. Walter Veltroni, in duplice Veste, la prima in quella di Primo Moschettiere di Roma, e la seconda in quella di aspirante petroliere e benzinaio della BP, in questo specifico caso opterei per la prima, quella di moschettiere, ma dovremmo tramutare le armi tradizionali del Premier del PD, cioè dal bastone e la carota, in una bellissima spada lucente, et dulcis in fundo, il nostro amato Premier Silvio Berlusconi nei panni di operaio imprenditore popolano impostore, poichè nei panni intrisi di sudore e di puzzette del sottoscritto, il vero povero operaio imprenditore, popolano, scorreggione.

Pertanto, visti gli ultimi fatti, dell’interessamento serrato del buon Silvio Premier, a presenziare con assiduità la città di Napoli, per risolvere i problemi della spazzatura, aggiungendo poi la trovata del Ministro Tremonti  con il Suo Robin Hood, dopo questi fatti, sarei propenso alla  nomina del nostro Premier Silvio Berlusconi, con l’appellativo del famoso pescivendolo napoletano Masaniello, e chissà in questi nuovi panni riesca a risolvere anche i problemi del caro benzina dei pescatori Italiani, che  proprio oggi 4 Giugno c.m. unitamente ai colleghi Francesi hanno manifestato violentemente presso la sede della Comunità Europea di Bruxelles, perchè non riescono più ad andare avanti, i loro guadagni finiscono nei serbatoi dei pescherecci, e quindi nelle tasche dei petrolieri.

Egregio Sig. Ministro Tremonti, ben vengano queste tasse sui Petrolieri, ma volgerei il mio sguardo in un modo più panoramico, per esempio, tasserei i palazzinari, soprattutto un mio carissimo amico, certo er Macina, i tenutori di reti televisive, le banche e andando ancora più in alto, il Vaticano, che con le sole sue risorse potrebbe sfamare i popoli più diseredati della terra, per almeno 50 anni, invece sulla terra ogni minuto muoiono di fame migliaia di bambini, mentre il Vaticano ogni minuto diventa sempre più ricco e potente. Predica bene e razzingher male!

Boccaccia mia statte zitta, dicheno a Roma.

Signor Ministro Tremonti, si rende conto che evocando in modo inopportuno il glorioso: ROBIN HOOD, ha fatto sollevare tutto questo polverone?

In ogni caso, il sottoscritto nei panni di Zorro è disposto ad aiutarLa in questa nobile crociata, ma sorge un problema, da circa dieci anni posseggo una pistola ad acqua, una spada di legno e un ronzino che mangia fieno a volontà, ma ormai vecchio, non mi sorregge più sulla groppa.

Invece, per quanto riguarda il porto darmi, il deposto sindaco di Roma Veltroni, me lo ha negato, perché mi ha definito uno schizzo frenico.

Pertanto, sono in attesa di un suo finanziamento per rinnovare  il mio guardaroba bellico.

Concludo, con tutte queste storie aggiuntive, mi chiedo, quante ore durerà il film Maccarolo… Politico da Sempre…? 

 

Distinti Saluti, Signor Ministro, Misuri bene le parole! Mi creda, la veste di Robin Hood non Le si addice, Le mancano la spada, la faretra, le frecce, l’arco e soprattutto la postura.

 

                                                              Pietro Sabato