Roma 6 Gennaio 2013

DA: Pietro Sabato, Presidente Nazionale del Partito Italiano Nuova Generazione.

 

A: ANSA

 

Oggetto: il commento dei due miei discorsi di fine anno, cioè dello scrivente,

da parte del mio amico e vicino di casa dirimpettaio Rag. Morris, detto Penelopo, ed ovvio che successivamente sia scaturito un vero e proprio dialogo con il sottoscritto, che non ha fatto altro che dare una esaustiva motivazione di tale esternazione sputtanatrice.

 

Buona Befana a Tutti

 

Roma, 30 Dicembre 2012

---- Original Message -----

From: Morris alias Penelopo

To: FM_Pietro Sabato

Sent: Sunday, December 30, 2012 10:12 AM

Subject: RE: Prima e Seconda Parte del Discorso di Fine Anno Del Presidente Pietro Sabato, alias lo Sputtanetor

 

Pietro,
mi è piaciuta molto l'idea dell'icona "salvacondotto" per il vilipendio della bandiera USA, anche il cambio di cravatta è simpaticissimo, un come le soubrette che presentano Sanremo, ogni gruppo di cantanti si cambiano d'abito,farfalline
comprese.
 
Sull'ultimo intervento ti dico solo che è troppo lungo, 15 minuti sono tantiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii, diciamo insopportabili, si perde anche il senso del discorso con gli innumerevoli riferimenti e feedback.

Le pause sono assassine e considerando che non sei "a braccio" , non sono contemplate. Non me ne volere, moltissimi contenuti sai che sono condivisi, ma un amico critico è meglio di un servo compiacente, il tutto è per migliorare il tuo appeal verso gli utenti/fruitori di INTERNET.

Ciao e buon anno.

                                                                                                     Morris

 

Roma, 31 Dicembre 2012 –

DA: Pietro Sabato 

A: Carissimo Morris, Grazie della Farfallina, mi mancava....

Come sempre ho apprezzato il tuo parere, e grazie di avermi paragonato ad una soubrette, hai azzeccato in pieno, se fossi nata donna altro che soubrette, sarei stata una grande Star .

Comunque accetto il tuo consiglio politico, cercherò in un prossimo futuro di essere meno diretto, cioè più evasivo. In ogni caso aspetterei prima di giudicare il mio discorso, non prima di aver ascoltato quello del nostro Presidente Napolitano, del 31 Dicembre, che sicuramente durerà più di mezzora, e quindi di gran lunga più noioso del mio. Difatti è durato appena 24 minuti, meno del mio, e se sei stato attento, conoscendo ciò che ho divulgato in rete, ad un certo punto il Presidente mi ha inviato un messaggio subliminale, quasi a volersi scusare per i disagi denunciati dal sottoscritto. Quindi, è facile dedurre che tutto ciò che ho scritto corrisponde al vero, altrimenti, già sarei agli arresti domiciliari per aver diffamato l’intera Magistratura, composta da 8677 Giudici, e 4990 Giudici di Pace, altro che 14 mesi di carcere di cui è stato vittima il Direttore Sallusti per aver diffamato un solo Giudice.

Carissimo Morris chi tace acconsente. Purtroppo il Presidente ha preferito assumere l’atteggiamento degli struzzi, invece di fare aperta autocritica, e per questo motivo di omertà l’Italia non farà mai progressi.

Quindi il titolo onorifico di Sputtanetor da dodici anni è ancora saldamente mio. A proposito della mia schiettezza espressa nei miei due discorsi di fine anno diramati in rete, di cui, il primo il 26 Dicembre scorso, durato 27 minuti, ed il secondo il 29 Dicembre durato altri 15 minuti, vorrei rilevare che, non hai profondamente commentato il mio primo discorso, quello più piccante, da te avrei gradito una critica più ampia.

Altro appunto: Mi spieghi quale è il significato di feedback.

Ricambio gli Auguri di Buon Anno, Ciao Pietro

 

 

----- Original Message -----

From: Morris, Detto: Penelopo

To: FM_Pietro Sabato  -

Sent: Sunday, December 30, 2012 10:36 PM

 

Feedback nel gergo commerciale significa tener conto dei risultati anche se sono diversi da quanto ci si aspettava dalla  pianificazione teorica.
Immagina una batteria ( missili, cannoni, bazooka) che deve colpire un obbiettivo, bene questa batteria ha un programma che calcola la traiettoria, il vento, la distanza l'inclinazione  e la velocità.

Spara il primo colpo ma non va a segno.

Sono due ora le cose da fare : insistere, in modo ortodosso, con le coordinate dettate dal programma scientifico; oppure tener  conto del risultato (FEEDBACK) e correggere il tiro in base all'errore rilevato e quindi ignorando i dettami balistici del programma.

Nella nostra fattispecie sono innumerevoli i feedback di non ricezione o trascuratezza di quanto tu invii con invettive, parolacce ed epiteti vari. 
Anche se la teoria sembra essere la più giusta, il risultato è molto scarso, per cui va cambiata altrimenti rischi di seminare nel deserto per sempre. 
TI RICORDI PER CASO SE QUANDO HAI CONDOTTO LE BATTAGLIE DI PROSSIMITA' (VACCHERIA, RIPETITORE DAB) HAI AVUTO QUALCHE SEGUACE IN PIU'.                                                                                                    

                                                                                                                   Ciao. Morris


Roma, 31 Dicembre 2012 Ore 21,00

DA: Pietro Sabato, Presidente Nazionale del Partito Italiano Nuova

Generazione

A: Morris, detto: Penelopo amico e dirimpettaio dello scrivente sottoscritto.

 

Oggetto: Scambio di opinioni su quanto sopra espresso.

Carissimo Morris, grazie per la esaustiva spiegazione, della parola:  feedback. In ogni caso preferisco il mio solito cammino nomade, cioè senza voler cogliere un determinato obbiettivo. Perchè, dopo 12 anni di intensa attività politica ho capito che il catenaccio che si stringe intorno a me è troppo serrato, quindi l’unica mia alternativa è quella di comunicare con il mondo esterno, che ormai mi conosce bene come lo Sputtanetor,  Maccarolo… Politico da Sempre…,l’ Italiano Doc, e penso che il mio nome rimarrà scritto per sempre nella storia, per essere stato un ottimo cannoniere di messaggi subliminali e non, cioè diretti, senza peli sulla lingua. Non è da tutti rivolgersi a Sua Santità, e dopo una esauriente documentazione filmata, accusarlo di essere un razzista, inoltre non è cosa di tutti i giorni, come proferire con l’appellativo di Emerito Stronzo il Presidente della Camera dei Deputati, oppure provocare il Presidente della Repubblica, unitamente a tutto il cucuzzaro, cioè al Vice Presidente del CSM e dulcis in fundo, sputtanare tutti i Magistrati d'Italia, che non fanno un cazzo dalla mattina alla sera. Quindi preferisco Feedbackare, che fare il lecchino.

Ciao Grillino, Buon Anno.

                                                                                                  

                                                                            Pietro Sabato, Lo Sputtanetor