Roma, 22 Aprile 2007

 

Lo scrivente è Pietro Sabato, Presidente Nazionale del Partito Italiano Nuova Generazione.

 

Oggetto: replica del sottoscritto riferita all’articolo precedente in allegato del 20 Aprile u.s.

 

Il buono , il brutto e il cattivo… (Sergio Leone Buonanima permettendo)

 

A: Spett.le Procura della Repubblica Italiana, Piazzale Clodio,12 - 00195 Roma

Basterà tutto questo per aprire questo nuovo scandalo, Endemollopoli S.P.A.?

 

A:  Signora Perego, canale 5 trasmissione buona domenica. C.C.: Comunicato ANSA

 

A: Spett.le società Endemol Italia S.P.A. Autrice unitamente al Dott. Paolo Bonolis,  del programma: Affari Tuoi, L’eredità ( RAI UNO) con la collaborazione del Dott. Santucci, la Corrida, canale 5, la Fattoria canale 5, il Milionario, canale 5,  l’ isola dei famosi, RAI UNO, il  grande fratello canale 5 ed altre trasmissioni tipo, che al momento non ricordo.

 

Egregi signori azionisti o soci di detta società e alla bellissima conduttrice del programma televisivo buona domenica, Signora Perego, in riferimento alla mia del 20 Aprile u.s., di cui vi allego, nel caso non aveste ricevuto il mio messaggio inviato via E mail all’ANSA e ai maggiori quotidiani e reti televisive di Stato e private ed inserito nel mio sito Web, come di solito questo iter è di prammatica per tutti i miei scritti.

Durante la trasmissione, Lei Signora Perego si chiedeva come mai il Sig. Milo, il cattivo, avesse vinto il grande fratello, invece di Alessandro, il buono, di gran lunga più bello e inizialmente largamente acclamato dal pubblico a casa.

Egregia Signora, se  Lei avesse letto la mia E mail, forse questa domanda non l’avrebbe proposta pubblicamente, oppure come dicono a Roma, ha volutamente  agire  in questo modo, facendo  la gnorri, usandomi questa provocazione, a cui il sottoscritto Le risponde con altre notizie giunte dall’esterno e non avendole acquisite personalmente mi esprimerò con il condizionale.

Quindi, si suppone, che il Sig. Milo durante la permanenza nella casa, abbia dichiarato, di volersi regalare una bella autovettura, nell’augurato caso avesse vinto  il grande fratello, invece il bellimbusto, risulta essere  un piccolo imprenditore e che di auto ne possiede ben tre, di cui, un bellissimo fuoristrada, due Bar e il Suo Papà è in affari nel settore cinema, non conosco però in quale ruolo, e la società Endemol Italia S.P.A. per fatalità, oltre ad essere autrice di spot pubblicitari e trasmissioni televisive, è anche produttrice Cinematografica, come lo è il sottoscritto, che da tre anni non riesce ad aggiudicarsi una sola scrittura, e non solo...

Concludo pensando, egregi Signori Azionisti S.P.A., Signora Perego, amici lettori,  Giornalisti e Procuratori, tutti ormai sordi e muti da sempre, che tutte queste notizie Vi possano dare qualche aiutino, per documentarVi di tutto l’ esatto meccanismo che ruota intorno a tutte queste trasmissioni, lotterie e  varie,  facendo  capire all’ ignaro cittadino di non affannarsi ad esprimere il proprio voto telefonando, consumando tempo e denaro, per privilegiare il concorrente buono, durante queste trasmissioni, perché tanto a vincere non sono più i buoni, perché il mondo è cambiato.

Il mondo è ormai dei cattivoni.

 

Distinti Saluti

                                                                        Il Brutto : Lo sputtanetor  Pietro Sabato