Roma, 30 Dicembre  2007

 

Lo scrivente è Pietro Sabato, Presidente Nazionale (non eletto per mancanza di iscritti) del Partito Italiano Nuova Generazione.

A: Dott. Alberto Bevilacqua Scrittore Via  E - mail Presso RAI UNO a Mezzo ANSA

A: Comunicato ANSA

Egregio Dott. Alberto Bevilacqua, chiedo venia se La disturbo per esporre le mie decennali vicissitudini che mi hanno portato a scrivere nel 2004 una modesta sceneggiatura della mia vita trascorsa e contemporanea, che Le allego con dedica, in questo Plico in forma cartacea di pagine 180, unitamente ad altri volantini satiro politici ( non conoscendo l’indirizzo del Suo Domicilio consegnerò nei prossimi giorni il plico personalmente, con una raccomandata a mano, presso la RAI, Viale Mazzini, 14 Roma) libro contenente una varietà di satire politiche, lettere ironiche indirizzate ai maggiori personaggi dello spettacolo, politici contemporanei e dulcis in fundo, la sceneggiatura del Film: Maccarolo… Politico da Sempre…

Il tutto, suppongo rispecchi le medesime problematiche politiche, sebbene di natura diverse contenute nel Suo libro scritto all’età di 18 anni, subito dopo la fine della seconda guerra mondiale, che per motivi politici è riuscito a pubblicarlo solo dopo 60 anni, esattamente nel 2000.

La differenza tra queste due storie gemelle, è che sono state scritte in due periodi diversi e gli scrittori distanti fra loro di due generazioni, il maggiore ha realizzato la sua opera prima all’età di 18 anni, ed è riuscito a pubblicarla dopo 60 anni, alla età di 78 anni, il minore d’età, invece è il più penalizzato, perché ha realizzato la sua opera prima alla veneranda età di 60 anni e pur avendola pubblicata con una tiratura di diecimila copie, non è stata accolta volentieri dai politici del momento, e quindi non ha riscontrato il dovuto successo, tutte le copie tranne duemila sono state distribuite gratuitamente nelle mani dei cittadini Romani, le restanti come ripetutamente dichiarato, saranno prossimamente distribuite gratuitamente, nella città natale, (Genova) del giullare di corte Beppe Grillo.

Pertanto, facendo bene i calcoli, la mia opera avrà un sicuro successo fra altri 60 anni, quando il sottoscritto ne dovrebbe avere 125.

Quindi Egregio Dott. Alberto, questo paragone non è abbastanza bilanciato, Lei è in netto vantaggio, quindi per raggiungere una giusta equità, La pregherei di leggere la mia Sceneggiatura, e se sarà di suo gradimento, essendo Lei una Persona di talento, di successo e  di grande personalità, non si farà sicuramente posare la mosca sul naso, penso che se i contenuti del mio libro saranno validi, Lei saprà condurlo al successo, sia in forma cartacea che in pellicola, così come ha fatto nei confronti di un famoso cantautore, la cui storia ho ascoltato ieri sera in ultima serata su RAI UNO, che mi auguro si riveli simile alla mia storia dal titolo : Maccarolo… Politico da Sempre…

Lei, ha molto tempo ancora da dedicare al servizio del giudizio popolare! Soprattutto come Giornalista.

Concludo con una frase latina, CARPE DIEM!

                                                                                           BUON ANNO 

                                                                                             Pietro Sabato